Cronaca

Carabinieri in lutto: è morto per Covid il luogotenente Giovanni Cipullo

Aveva 54 anni. Lo scorso febbraio la positività al coronavirus, la negativizzazione giunta dopo svariate settimane ed il nuovo contagio fatale

L'Arma dei Carabinieri piange un altro dei suoi uomini strappato alla vita a causa del Covid-19.

Si tratta del luogotenente carica speciale Giovanni Cipullo, 54enne di Calvi Risorta, a capo della Squadra Comando del Reparto Comando della Legione Carabinieri di Napoli.

Si è spento dopo una lunga lotta nel reparto di Rianimazione dell'ospedale San Giovanni Bosco di Napoli nel tardo pomeriggio di martedì. Lo scorso febbraio la positività al coronavirus, la negativizzazione giunta dopo svariate settimane ed il nuovo contagio fatale. Giovanni lascia una moglie ed una figlia.

Una tragedia improvvisa che ha scosso per l'ennesima volta la Benemerita che ha perso uno dei suoi più valorosi uomini e la piccola comunità di Calvi Risorta, segnata da un profondo dolore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri in lutto: è morto per Covid il luogotenente Giovanni Cipullo

CasertaNews è in caricamento