Commesso trovato morto fuori al cimitero

Sul caso indaga la polizia. Il pm dispone il sequestro del corpo del 57enne

È stato ritrovato senza vita il corpo di un commesso 57enne di Capua. La tragedia si è consumata nei pressi del cimitero di Sant'Angelo in Formis.

È stato un passante a dare l'allarme quando si è trovato dinanzi la straziante scena dell'uomo impiccato ad un albero. Il 57 enne capuano si era allontanato dalla propria abitazione nel pomeriggio. Doveva fare il turno pomeridiano presso il supermercato di Macerata Campania dove lavorava ma non vi ha mai messo piede. I familiari non avendo sue notizie hanno avvisato le forze dell'ordine della scomparsa. Stamane il ritrovamento dell'uomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli uomini del Commissariato di Santa Maria Capua Vetere allertati dal passante hanno notiziato l'autorità giudiziaria che ha disposto la traslazione della salma presso l'Istituto di Medicina Legale di Caserta. L'esame autoptico sul corpo del 57 enne verrà effettuato nei prossimi giorni. La dinamica che ha portato D.F.F. a compiere il tragico gesto suicida è al vaglio dei poliziotti sammaritani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sequestrata azienda di giardinaggio: alberi uccisi dal punterolo rosso bruciati in un terreno | FOTO

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Il pentito: "Carmine Schiavone voleva eliminare gli ultimi rappresentanti dei Bidognetti"

  • Aumentano di nuovo i contagi da coronavirus nel casertano

  • Macchia nera, scoperta choc: "Dna umano". Sequestrato depuratore: "Fogne direttamente nel canale"

Torna su
CasertaNews è in caricamento