Muore dopo lo schianto sull'Appia, arrestato l'automobilista

Il centauro è spirato in ospedale per le ferite riportate nell'incidente. In manette il 40enne alla guida della Fiat

È deceduto per la gravità delle ferite riportate nell’incidente stradale avvenuto all’alba di lunedì il 27enne dell’Est travolto sul suo scooter da una Fiat Punto all’imbocco della Nazionale Appia a Montedecoro, frazione di Maddaloni. Questa notte il giovane, residente in zona, è spirato all’ospedale di Maddaloni.

Già questa mattina i carabinieri della Compagnia di Maddaloni hanno tratto in arresto Clemente M., 40enne di Arpaia (Benevento), alla guida della Fiat Punto che ha provocato l’incidente. L’uomo è stato condotto presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere ed è stato arrestato per omicidio stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • L'abbandono, poi le lacrime e l'abbraccio: 'C'è Posta per Te' riunisce padre e figlio del casertano

  • Blitz di Luca Abete, scoperta scuola che offre punteggio ai prof in cambio di soldi I VIDEO

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Un boato in pieno coprifuoco: bomba esplode davanti a tabacchi

Torna su
CasertaNews è in caricamento