Trovato morto con una ferita alla testa sotto il cavalcavia

La vittima è un 40enne. Aperta un'indagine

Ritrovato il corpo senza vita di D.S. 40enne di Castel Volturno sulla strada statale 7 Quater al km 37,300. Il cadavere è stato rinvenuto al di sotto del cavalcavia con una profonda ferita alla testa e riverso nel sangue: l'uomo è morto sul colpo dopo la caduta da un'altezza di circa 11 metri. Il fatto è accaduto lunedì primo aprile. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I vigili del fuoco, i carabinieri di Casal di Principe e quelli di Villa Literno hanno ritrovato anche l'auto dell'uomo, una Fiat Punto di colore blu accostata al guard-raill con il finestrino lato del passeggero rotto e con evidenti segni di un sinistro. La dinamica è ancora da chiarire per accertare se l'uomo si sia sporto troppo  oppure intenzionalmente si sia lanciato nel vuoto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento