Cronaca Sant'Arpino

Muore durante passeggiata in bicicletta, disposta l'autopsia

Il corpo di Stanislao Capone trovato sul ciglio della strada. Lascia moglie, figli ed una nipotina piccola

Stanislao Capone

Sant'Arpino piange Stanislao Capone. L'ex dipendente dell'Enel, 66 anni residente nella zona di Cassino, è stato stroncato da un infarto durante una sgambettata in bicicletta. 

Il suo corpo, riferisce FrosinoneToday, è stato rinvenuto in località Collemarone a Belmonte Castello, in provincia di Frosinone. Era riverso sul ciglio della strada quando è stato notato da alcuni passanti. In un primo momento si era ipotizzato un incidente stradale ma gli esami medico-legali hanno fugato ogni dubbio: Capone sarebbe stato stroncato da un arresto cardiaco. La Procura di Cassino, comunque, ha inteso vederci chiaro e quindi ha disposto l'autopsia. 

Stanislao Capone era infatti uno sportivo preciso e meticoloso. In pensione da qualche anno dopo aver lavorato all'Enel lascia la moglie, i figli ed una nipotina di pochi mesi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore durante passeggiata in bicicletta, disposta l'autopsia

CasertaNews è in caricamento