La tragedia di Francesco, trappola mortale tra le lamiere. Gli amici estratti dai vigili del fuoco

Ad allertare i soccorsi è stato il 24enne che era alla guida. L'auto è finita contro un muretto

E’ Francesco Fucci, 18 anni di Castel Volturno, il ragazzo che ha perso la vita nel tragico incidente avvenuto nella tarda serata di martedì sulla Strada Provinciale 261 all'altezza di via Occidentale nella città castellana. 

Una serata con gli amici finita in tragedia

Erano quattro i ragazzi, tutti castellani, a bordo della vettura, una Fiat Punto di colore grigio. Alla guida vi era un 24enne che, per cause ancora in corso di accertamento ad opera dei carabinieri della stazione di Castel Volturno, ha perso il controllo del veicolo schiantandosi contro il cordolo di cemento utilizzato per delimitare l'accesso in un fondo agricolo. L'urto violentissimo ha fatto ribaltare la vettura che è diventata un cumulo di lamiere accartocciate. 

Allertati i soccorsi, ma per il 18enne era già troppo tardi

Il guidatore poco prima di perdere conoscenza ha allertato i soccorsi.  La squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Mondragone ha provveduto ad estrarre i ragazzi superstiti dalle lamiere affidandoli alle cure del 118. Immediato il trasporto d'urgenza presso i nosocomi di Caserta e Castel Volturno dove sono ricoverati in prognosi riservata. Francesco Fucci è morto sul colpo, incastrato nel sedile del passeggero con una profonda ferita alla testa che ne ha provocato la morte istantanea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I feriti estratti dalle lamiere

Dopo aver estratto dalle lamiere gli altri feriti (ragazzi di 19 e 21 anni) i caschi rossi mondragonesi hanno provveduto alla messa in sicurezza del veicolo. I tre feriti sono stati trasportati all’ospedale di Casera ed alla Clinica Pineta Grande di Castel Volturno:: sono stati effettuati i test tossicologici ed alcolemici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Coronavirus, 318 nuovi casi nel casertano: positivo il 20% dei tamponi

  • Muore un altro paziente che aveva contratto il virus nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento