Muore nello schianto in Apecar, test tossicologici per l’automobilista

L’ambulante tamponato sull'Appia mentre andava a lavoro, ferito il 28enne al volante della Fiat

Saranno anche gli esami tossicologici a fare luce sull’incidente mortale avvenuto all’alba di questo mattina sull’Appia a Maddaloni, nella frazione di Montedecoro, costato la vita al 54enne del posto Palladino Ventrone.

L’Apecar della vittima, venditore ambulante di frutta e residente in zona, è stata tamponata con grande violenza dalla Fiat Punto guidata dal 28enne Raffaele C., residente ad Arienzo. Quest’ultimo, uscito ferito dallo scontro ma non in pericolo di vita, è stato trasportato in ospedale e lì è stato subito sottoposto ai test per alcol e droga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto per i primi rilievi sono intervenuti i carabinieri della locale Compagnia, guidati dal capitano Scollato. Ai militari è affidata l’indagine sull’incidente mortale. La vittima, morta praticamente sul colpo, si stava recando a lavoro con la sua Apecar quando è stata tamponata dalla Fiat Punto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento