rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Lusciano

Muore a 34 anni, comunità in lacrime. "Luigi ci mancherai"

Il male del secolo si porta via un altro giovane: i funerali nella chiesa di Lusciano

Un terribile lutto ha colpito la comunità di Lusciano. Si è spento ad appena 34 anni Luigi M., che da mesi stava lottando come un leone contro un terribile male ma nella giornata di ieri è stato costretto ad arrendersi lasciando sgomenti i familiari e tutti coloro che lo volevano bene. Luigi è l'ennesima vittima della Terra dei Fuochi, di un territorio che piange giovani che lasciano questa vita a causa del male del secolo. Il Covid e la guerra hanno solamente 'nascosto' negli ultimi anni un dramma che va avanti da decenni e che sta, pian piano, decimando una terra che fino a qualche anno fa veniva considerata 'Terra di Lavoro'.

Luigi sarà salutato per l'ultima volta nella chiesa di Lusciano, e sicuramente ci saranno tante persone a dirgli addio. Centinaia i messaggi degli amici sui social: "Sei stato un amico, un fratello. Ne abbiamo passate tante insieme ma te soprattutto hai affrontato questo ultimo periodo sempre con tanta forza soprattutto per la tua famiglia. Adesso sei un angelo che veglia su di loro, non li lasciare soli e dai loro tutta la forza che meritano. Sei volato via troppo presto amico mio, ci dicemmo che ci fossimo rivisti questa estate più forte di prima ma purtroppo non sarà così. Ti porterò sempre nel mio cuore amico mio"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore a 34 anni, comunità in lacrime. "Luigi ci mancherai"

CasertaNews è in caricamento