Morti due fratelli: tragico incidente in moto

Hanno perso la vita dopo un terribile incidente contro un furgone: il papà è originario di Capodrise

Una tragedia sconvolge due comunità, quella di Casalbeltrame in provincia di Novara e quella di Capodrise. Un fratello e una sorella di, rispettivamente, 19 e 16, anni sono morti in sella ad una moto in un terribile incidente. Il papà dei ragazzi è originario di Capodrise. Il dramma si è consumato ieri sera (10 settembre) a Novara: i giovani erano in sella ad una moto 125 quando sono andati ad impattare contro un furgone. Le condizioni sono subito sembrate molto gravi, trasportati d'urgenza in ospedale non sono riusciti a superare la notte. 

Il ragazzo di 19 anni era alla guida, la sorella che ne ha compiuti 16 da poco tempo era seduta dietro. Erano andati insieme a fare un giro in città. I due fratelli erano molto uniti tra di loro e si stavano preparando a intraprendere il nuovo anno di studi. Carlo, 19 anni a ottobre, si era appena diplomato in ragioneria all’istituto Mossotti di Novara e oggi avrebbe dovuto partecipare all’open day per la facoltà di economia e commercio a cui voleva iscriversi. Veronica il prossimo lunedì avrebbe dovuto iniziare il quarto anno allo stesso istituto del fratello. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento