rotate-mobile
Cronaca Pignataro Maggiore

Morta a 15 anni, l’addio a Lella col lutto cittadino

In occasione dei funerali che si svolgeranno domani

Una vita finita troppo presto, quella di Lella. Una morte che ha scosso tutti, soprattutto la comunità di Pignataro Maggiore. Ed è per questo che il sindaco Giorgio Magliocca ha deciso di proclamare il lutto cittadino in occasione dei funerali, che si svolgeranno domani (11 agosto). "Saranno sospese tutte le attività ludiche e ricreative istituzionali e non istituzionali", ha affermato il primo cittadino.

Magliocca ha sottolineato: "Una terribile tragedia che ha scosso nel profondo la nostra comunità e che mi lascia con il cuore spezzato. Vivere nella disperazione, con la convinzione che non ci sia più una via d'uscita è un fardello troppo pesante per chiunque. La nostra comunità si stringe nel dolore insieme ai cari di Lella, senza più parole. Se non un ultimo pensiero che voglio rivolgere a tutti, soprattutto alle nuove generazioni. C'è sempre un'alternativa a tutti i problemi, anche a quelli che ci sembrano insormontabili. Non bisogna chiudersi in se stessi, ma parlarne in famiglia, agli amici o rivolgersi ai professionisti o alle istituzioni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morta a 15 anni, l’addio a Lella col lutto cittadino

CasertaNews è in caricamento