rotate-mobile
Cronaca Pignataro Maggiore

Muore a 15 anni dopo volo dal balcone

Lella non ce l'ha fatta. Il suo cuore ha smesso di battere in ospedale

Lella non ce l'ha fatta. Il cuore della ragazza di 15 anni di Pignataro Maggiore ha smesso di battere all'ospedale di Caserta. Troppo gravi le ferite provocate dall'impatto con il selciato dopo un volo dal 4° piano di un palazzo di via Cavella. 

L'episodio si è verificato nella notte tra domenica e lunedì. La ragazzina, ospite della struttura insieme a sua madre, ha compiuto un volo di oltre 15 metri e si è schiantata al suolo. A dare l’allarme è stata proprio la madre. 

Giunta d'urgenza al Sant'Anna e San Sebastiano i medici hanno tentato di tutto per salvarle la vita ma purtroppo non c'è stato nulla da fare. Una tragedia che ha sconvolto l'intera comunità di Pignataro. "Le energie si spengono, le speranze si affievoliscono sempre più lasciandoci inermi e vuoti di fronte alle situazioni alle quali non sappiamo più dare alcuna risposta: tutto diviene sgomento e buio svilendo la totalità dell’essere. Questa è la disperazione. So cosa hai provato. Bisogna solo essere fortunati in certe situazioni. Ciao Lella. Non ti conoscevo. Un abbraccio forte da parte di tutti noi. Sii felice lassù", commenta il sindaco di Pignataro Giorgio Magliocca. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore a 15 anni dopo volo dal balcone

CasertaNews è in caricamento