Addio a nonna Teresa: aveva 104 anni

La donna più longeva di Marcianise, il ricordo dell'ex sindaco Velardi

Teresa Salzillo si è spenta a 104 anni

Si è spenta a 104 anni nonna Teresa, che l'ex sindaco Antonello Velardi ha definito una "compagna di viaggio". Se ne è andata Teresa Salzillo, nonna Teresa, la marcianisana più longeva. Nei giorni scorsi, il 13 luglio, aveva compiuto 104 anni. £Mi aveva accompagnato per tutto il periodo della mia sindacatura: la sua festa dei 100 anni, il 13 luglio del 2016, nel castello di Airola, era coincisa con la mia prima uscita pubblica. Non avevo mai dimenticato quella festa, non avevo mai dimenticato nonna Teresa che per me era un riferimento perché penso che nulla accade a caso", ha detto Velardi.

"Avevo ritrovato nella sua eccezionale vita elementi di uno straordinario fascino. Elementi che sono stati di sprone e di insegnamento per me e per quelli che mi hanno accompagnato in un viaggio bello ma faticoso, al limite della forza umana. La sua vita - e l'ho già scritto, ma mi fa molto piacere ribadirlo ora che non c'è più - è una storia di coraggio, di tenacia, di forza, di stile di vita, di fede".

Teresa Salzillo (fu Francesco e Maria Colella), classe 1916, marcianisana doc, rimase orfana all'età di un anno e fu allevata con amore dalla zia Angela Maria e dal nonno Giuseppe Salzillo. Sposata, è stata ed è madre di ben nove figli: Carmela, Giacomo, Maria, Francesco, Rita, Giuseppe, Vincenzo, Angelo (scomparso a 24 anni) e Antonia. Una vita sempre in salita e mai in discesa, eppure affrontata mai con rassegnazione ma sempre con il sorriso sulle labbra, con la forza tipica delle donne di Marcianise.

Donna umile, temprata dalla vita, alla morte del marito ha coraggiosamente condotto la numerosa famiglia ispirandosi ai sani principi e facendosi guidare dalla sua fede, che l’ha portata sempre ad aiutare gli ultimi. Mamma forte, amorevole e instancabile. "Così mi raccontarono i suoi figli alla festa dei 100 anni, e non esagerarono nel loro racconto. Ma anche nonna dolce e comprensiva, che amava raccontarsi e ricordare il suo passato. È stata punto di riferimento per tantissimi anni degli abitanti di via Campania fino a quando non si è trasferita nel castello di Airola, accudita dai suoi figli e dai suoi nipoti. Una bellissima, sterminata tribù. Un anno fa - eravamo ancora in carica come amministrazione - i familiari vollero organizzare una festicciola per i 103 anni. Non potetti andare perché ero fuori Marcianise, ma non volli far mancare la presenza dell'amministrazione comunale che era doverosa perché alla concittadina più longeva vanno tributati i massimi onori. Andò a farle visita la mie vice, che tornò felice come una bambina. E io fui felice più di lei. Dall'anno scorso ho sempre chiesto di nonna Teresa; mi informavo con un suo affezionatissimo familiare,, consigliere comunale, che mi aggiornava sul suo stato. Sapevo che ultimamente c'erano stati dei problemi, ma ero fiducioso. Poi, stasera, la bruttissima notizia: se ne è andata per consunzione, la macchina si è fermata perché ormai non riusciva più a rimettersi in moto. Ha dimostrato forza e voglia di vivere fino all'ultimo: una vera marcianisana, una quercia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I funerali di nonna Teresa si svolgeranno oggi, martedì 28 luglio, alle 16, nella chiesa nuova in via Clanio, a Puzzaniello. "A lei mando un grande, grandissimo bacio: le chiederò di tenermi compagnia da lì dove ora si trova, di non abbandonarmi. Ai familiari - che mi hanno sempre colpito per le premure che hanno avuto, premure a tratti commoventi - le mie più affettuose condoglianze. E' stata una fortuna, per me, aver conosciuto e incrociato nonna Teresa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Francesco Martucci è il miglior pizzaiolo d'Italia: al secondo posto l'altro casertano Franco Pepe

  • De Luca a 'Porta a Porta' lancia l'ultimatum: "Penultima ordinanza prima di chiudere tutto"

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • Una casertana sbanca il programma di Gerry Scotti: vinti 55mila euro

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

  • Nel casertano si torna a morire e c'è un nuovo picco di contagi per Covid-19

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento