La piccola comunità piange il primo decesso per Covid

Intanto aumentano i contagi arrivati a quota 27

Anche la piccola comunità di Liberi piange la prima vittima del Covid-19. Si tratta di una donna che, seppur residente nel piccolo paese dell’alto casertano. A ricordarla è il sindaco Antonio Diana: “E’ una notizia che non avrei mai voluto comunicare, relativa alla morte di una nostra concittadina. Si tratta di una donna che risiedeva a Liberi ma da anni viveva a Caserta. In più registriamo altri 2 casi di positività (asintomatiche) appartenenti allo stesso nucleo familiare di una persona già positiva. Un pensiero permettetemi anche per una nostra concittadina che a causa del Covid ha perso ieri la sua amata mamma. Spero di darvi presto notizie"positive" oggi per noi tutti è un giorno triste”. Ad oggi ci sono ancora 27 persone positive, 9 delle quali monitorate perché hanno manifestato sintomi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento