rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca Sparanise

Giovane mamma muore dopo 21 giorni di agonia

La 43enne vittima di un incidente domestico ad inizio luglio. Si è spenta in ospedale

Si è spenta dopo 21 giorni di agonia Diana B., la 43enne di Sparanise ricoverata all'ospedale di Caserta dopo un grave incidente domestico. 

Lo scorso 4 luglio la donna era caduta dalla rampa che conduce al garage della sua abitazione facendo un volo di circa due metri. Nell'impatto con il suolo aveva riportato lesioni gravissime. Dai primi accertamenti effettuati dai carabinieri era stata chiarita la dinamica dell'accaduto: un incidente domestico. Diana al momento della caduta era sola in casa. 

Era giunta all'ospedale di Caserta in condizioni disperate. Ha lottato con tutte le sue forze ma le ferite riportate alla fine hanno fatto peggiorare il quadro clinico di giorno in giorno fino ad oggi quando il suo cuore ha smesso di battere. La donna lascia un marito e una figlia. 

La Procura non ha disposto l'autopsia. La salma di Diana sarà restituita ai familiari per i funerali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane mamma muore dopo 21 giorni di agonia

CasertaNews è in caricamento