Donna muore dopo 15 giorni di lotta contro il coronavirus

La figlia: "Il Covid ti travolge, ti indebolisce, ti toglie le persone che ami di più"

Il Covid fa un'altra vittima in provincia di Caserta. Si tratta di un'anziana donna residente nel comune di Lusciano, che è spirata dopo 15 giorni di lotta contro una grave insufficienza respiratoria dovuta al coronavirus.

"Il Covid ti travolge, ti indebolisce, ti toglie le persone più indifese e fragili, quelle che ami di più, quelle che devi difendere - afferma Anna, la figlia dell'anziana deceduta - La mia cara madre ha lottato come una tigre per 15 giorni. Poi ha capito che doveva salvare le sue figlie adorate e ha lasciato la presa. Un grazie va al suo medico di base che ci ha seguito eccellentemente fino all ultimo giorno; un altro grazie alla mia dottoressa Filomena Ferrara che ci ha fornito bombole di ossigeno a più non posso. Infine un grazie a Maurizio Mottola, un angelo mandato da Dio che ci ha seguito senza mai abbandonarci, venendo più volte al giorno in una piccolissima stanza con 5 positivi al Covid-19. Senza mai aver paura".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

  • Oltre 900 nuovi casi e 3 vittime del Covid. Aumenta percentuale positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento