menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mini focolaio nelle scuole, positivi 4 bambini: si valuta una nuova 'zona arancione'

I nuovi casi di coronavirus alle scuole elementari e medie di Casale e Versano. Il sindaco D'Andrea a Casertanews: "Ora interrogheremo i contagiati per risalire ai contatti"

Mini 'focolaio scolastico' nell'alto versante di Teano, quello al confine con il comune di Caianello: 4 bambini sono risultati positivi al tampone. Si tratta di due studenti delle elementari e di altri due delle medie, che frequentano le scuole di Versano di Teano e Casale di Teano. Lo ha comunicato a Casertanews il sindaco Dino D'Andrea che ha fatto sapere: "Insieme ai medici dell'Asl ora effettueremo un'attività di screening ed interrogheremo i bambini contagiati dal coronavirus per cercare di risalire ai contatti".

Il mini focolaio desta non poche preoccupazioni. Potrebbero infatti rimanere coinvolti un centinaio di cittadini (tra studenti e docenti, residenti anche in altri comuni della provincia di Caserta) che frequentano le due scuole in cui si sono registrati i casi di Covid-19. Ed è per questo che "non si esclude l'ipotesi di una nuova 'zona arancione' per arginare i contagi", ha affermato il sindaco Dino D'Andrea. 

Un 'esperimento' quest'ultimo già utilizzato per la frazione San Marco di Teano e che ha dato i frutti sperati: "Grazie alle 72 ore di 'zona arancione' a San Marco di Teano siamo riusciti ad arginare i contagi da coronavirus - ha sottolineato entusiasta il sindaco D'Andrea - Al momento infatti abbiamo solo 3 casi di positività accertati nel borgo (tutti asintomatici) a fronte degli 88 potenziali positivi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Caterina Balivo torna in tv su Rai 1

  • social

    Blue Monday 2021, oggi è il giorno più triste dell'anno

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento