rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca Alvignano

Minaccia la sorella col martello per estorcere denaro, 37enne spedito dietro le sbarre

L'uomo avrebbe ordinato alla sorella di consegnare i soldi per andare a comprare degli stupefacenti

Ad Alvignano, alle prime luci dell’alba, i carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto un 37enne del posto che dovrà rispondere dei reati di maltrattamenti in famiglia ed estorsione nei confronti della sorella 51enne. I militari dell’Arma, a seguito di segnalazione pervenuta al numero di pronto intervento “112”,  sono giunti presso l’abitazione della vittima ove hanno riscontrato la presenza dell’uomo che poco prima, in stato di alterazione psico-fisica legata all’ abuso di sostanze alcoliche, aveva dapprima percosso al tronco e agli arti la donna e successivamente minacciata di morte con un martello.

Secondo quanto ricostruito anche sulla base delle dichiarazione della vittima è emerso che l’aggressione dell’uomo nei confronti della sorella è scaturita al culmine di reiterati episodi di maltrattamenti volti ad estorcerle danaro per approvvigionarsi di stupefacenti.

L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (ce). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia la sorella col martello per estorcere denaro, 37enne spedito dietro le sbarre

CasertaNews è in caricamento