Minaccia con una falce i familiari, bloccato dai carabinieri

I militari hanno requisito anche un fucile

Lo hanno bloccato i carabinieri, allertati dopo una segnalazione per una violenta lite in famiglia. Nei guai è finito C.S., agricoltore 50enne di Maddaloni, fermato dai carabinieri della locale Compagnia nella serata di martedì in via Cancello dove l’uomo avrebbe minacciato i suo familiari con una falce.

I carabinieri sono riusciti fortunatamente a bloccarlo e condurlo in caserma per ulteriori accertamenti. Durante la perquisizione dell’appartamento i militari hanno inoltre rinvenuto e requisito un fucile calibro 12, di proprietà del defunto padre del 50enne e sul quale però non era mai stata fatta comunicazione del cambio di proprietà

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folgorato durante i lavori in casa, operaio muore a 34 anni

  • TERREMOTO Trema ancora la terra nel casertano

  • Latitante arrestato in una villetta dopo un blitz di carabinieri e polizia

  • "Faccio una vita da 30mila euro al mese", la confessione al telefono del medico corrotto

  • TERREMOTO Scossa avvertita nel casertano

  • La morsa del maltempo non lascia la provincia di Caserta: prorogata l'allerta

Torna su
CasertaNews è in caricamento