menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La protesta degli operatori del mercato ortofrutticolo

La protesta degli operatori del mercato ortofrutticolo

Armato di taniche di benzina minaccia di darsi fuoco nel mercato ortofrutticolo | FOTO

Sale di nuovo la tensione tra gli operatori e l’amministrazione comunale

Sale di nuovo la tensione per il mercato ortofrutticolo di Aversa. Un operatore ha invaso l’area attualmente chiusa dopo i controlli di carabinieri ed Asl  e, portando con sé delle taniche di benzina, sta minacciando di darsi fuoco. 

L’uomo sta così protestando per gli ulteriori ritardi dell’amministrazione comunale di Aversa nel far partire i lavori nella struttura che dovrebbe ospitare circa 300 persone, tra operatori e dipendenti. Sul luogo sono intervenuti gli agenti della polizia municipale e le forze dell’ordine per monitorare la situazione.

Il mercato ortofrutticolo, secondo quelli che erano stati gli annunci dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Alfonso Golia, avrebbe dovuto riaprire a fine gennaio ma ci sono stati dei ritardi burocratici che hanno bloccato l’inizio dei lavori. Ad oggi, infatti, non ci sono stati ancora interventi e questo blocca gli operatori dal poter tornare a lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento