Cronaca Portico di Caserta

Minaccia l'amante della moglie, nei guai titolare di bar

Ha anche colpito con violenza il padre del giovane che è stato costretto alle cure mediche

Denunciato un uomo di 57 anni per minacce, lesioni e stalking. E' il titolare di un noto bar ubicato in Portico di Caserta. La vittima, un giovane del posto, secondo quanto da lui esposto nella querela a sua firma ai Carabinieri di Macerata Campania raccolta nelle mani del comandante della stazione maresciallo Sparaco, accompagnato dai suoi difensori gli avvocati Raffaele e Gaetano Crisileo, aveva avuto una frequentazione clandestina con la moglie del proprietario dell’esercizio commerciale che, una volta venuto a conoscenza della tresca intercorrente tra i due, ha affrontato in malo modo il giovane trentenne, anche lui di Portico, minacciandolo di sparargli con la sua pistola.

Poi in un’altra circostanza dopo di averlo pedinato lo ha inseguito e armatosi di un grosso bastone di legno che aveva in auto, con l’intento di percuotere il presunto giovane amante della moglie, ha selvaggiamente percosso l’anziano padre del giovane che si era interposto tra l’aggressore e il figlio.

Il settantenne genitore, pensionato, a causa delle ferite patite è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del presidio ospedaliero di Marcianise che gli hanno diagnosticato lesioni, edema ed escoriazioni alla schiena.

Anche per questo episodio l’aggressore, il proprietario del bar di Portico di Caserta, è stato nuovamente denunciato e nel caso in cui gli episodi dovessero ripetersi sarà sicuramente arrestato in quanto casi di questo tipo seguono la cosiddetta procedura di codice rosso con apposite indagini della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere dove si trova già il fascicolo all’esame del Procuratore della Repubblica Alessandro Milita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia l'amante della moglie, nei guai titolare di bar

CasertaNews è in caricamento