Anziano genitore denuncia il figlio dopo anni di maltrattamenti

L'ultima lite familiare è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso: in manette 45enne

(foto di repertorio)

L'ultima lite familiare è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Un 81enne di Vitulazio ha infatti trovato il coraggio di raccontare ai carabinieri di essere vittima del figlio 45enne e di subire gravi maltrattamenti nel tempo ma mai denunciati. Lo sfogo dell'anziano genitore con i militari dell'Arma è scattato a seguito delle minacce di morte che il 45enne ha rivolto alla sorella 46enne.

L'aggressione si è verificata a Vitulazio nella tarda serata di martedì scorso e come anticipato da Casertanews a trarre in arresto l'aggressore (un 45enne), in flagranza dei reati di maltrattamenti in famiglia e minaccia aggravata con armi (due grossi coltelli), è stato un appuntato scelto dell’Arma dei Carabinieri in servizio alla stazione di San Prisco, libero dal servizio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E questo è stato possibile grazie all’81enne genitore, il quale vedendo l’orribile gesto è sceso in strada chiedendo aiuto. Le urla dell'anziano, hanno attirato l'attenzione dell'appuntato scelto dell’Arma dei Carabinieri, che si trovava a transitare per quella via che, senza esitare è immediatamente intervenuto riuscendo a bloccare e disarmare l’aggressore salvando così la malcapitata. Successivamente sono giunti sul posto anche i carabinieri della locale stazione che hanno sequestrato i due grossi coltelli. Il 45enne alla vista dei militari dell'Arma ha tentato di aggredirli, ma è stato prontamente bloccato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • “Scuole riaperte da mercoledì”, ma De Luca spegne l’entusiasmo

  • Oltre 500 positivi e 3 morti in 48 ore: cresce l’allerta Covid nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento