rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca Francolise

Minacce su Whatsapp e Telegram per estorcere soldi, in manette 31enne

Avrebbe richiesto più volte del denaro ma senza motivo: ristretto ai domiciliari

Nella frazione di Francolise, Sant'Andrea del Pizzone, i carabinieri del Reparto Territoriale di Mondragone hanno arrestato un 31enne di Sparanise, ritenuto responsabile di tentata estorsione.

L’uomo, mediante azioni minatorie, poste in essere attraverso messaggistica social whatsapp e telegram, ha tentato di costringere la vittima, un 39enne di Francolise, a corrispondergli una somma di danaro senza giustificato motivo. I carabinieri, come poi confermato dalla vittima, hanno accertato che non si è trattato di un singolo episodio ma di più richieste che si sono susseguitesi nel tempo. 

Riscontri al riguardo sono stati acquisiti dai militari dell’Arma attraverso l’intervento di personale tecnico informatico che è riuscito a risalire ai messaggi minatori con cui l’arrestato tentava di costringere la vittima a corrispondergli denaro senza alcun motivo.

Il 31enne è stato posto agli arresti domiciliari presso il proprio domicilio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce su Whatsapp e Telegram per estorcere soldi, in manette 31enne

CasertaNews è in caricamento