Cronaca

Estintore parte come un proiettile e ferisce militare casertano

L'incidente in una caserma in Friuli: il dispositivo si è attivato improvvisamente nel blindato

Il militare casertano rimasto ferito (immagine di repertorio)

Un bersagliere di Caserta di 33 anni è rimasto ferito in un incidente con un estintore avvenuto all'interno del blindato. Il caporal maggiore, di stanza a Zoppola, in Friuli Venezia Giulia, si trovava all'interno del mezzo nell'officina della caserma. 

All'improvviso, per cause ancora non accertate, mentre stava spostando l'estintore in dotazione al blindato, il dispositivo antincendio si è attivato. Il gas ad alta pressione contenuto al suo interno ha trasformato l'estintore in una sorta di proiettile che ha investito il 33enne casertano alla gamba sinistra. L'onda d'urto ha provocato il ferimento anche del commilitone che era con lui, un 32enne di Lecce. 

Il malcapitato militare ha riportato la frattura della gamba. E' stato trasportato in elisoccorso all'ospedale di Udine. Sul caso indagano i carabinieri della stazione di Fiume. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estintore parte come un proiettile e ferisce militare casertano

CasertaNews è in caricamento