rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca

Firmato l’accordo per l’accoglienza di 3mila migranti nel casertano

I rifugiati lavoreranno anche nella Reggia di Caserta

Sull'accoglienza dei migranti "la Campania ha già fatto la sua parte. Abbiamo 402 Cas ma solo 79 Sprar nella nostra Regione". Sono i dati snocciolati da Carmela Pagano, prefetto di Napoli, durante la firma di un'intesa con 265 sindaci della Campania, alla presenza del ministro dell'Interni, Marco Minniti, per migliorare l'accoglienza dei richiedenti asilo. L’accordo è stato firmato anche da 44 comuni della provincia di Caserta.

"La logica che ci guida - sottolinea il prefetto - è quella di trasformare l'accoglienza straordinaria, quasi emergenziale, in ordinaria. Un processo che vede i sindaci protagonisti" e, con loro, anche il parco archeologico di Pompei e la Reggia di Caserta "che, aderendo, daranno ai migranti una possibilità di impiego nei siti come Lsu. Questo - aggiunge Pagano - serve anche a placare questo clima, a volte fondato su notizie non vere, che causa un eccesso di polemica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Firmato l’accordo per l’accoglienza di 3mila migranti nel casertano

CasertaNews è in caricamento