Zagaria condannato per le minacce al direttore del carcere

Ha anche spaccato le telecamere che lo controllano

Il capoclan Michele ZAgaria

Condannato a tre anni di carcere per le minacce al direttore dell’istituto penitenziario di Opera a Milano, lì dove oggi è rinchiuso il fratello Pasquale dopo i cinque mesi trascorsi ai domiciliari per l’emergenza Covid.

I giudici del tribunale di Milano hanno condannato Michele Zagaria a 3 anni, 9 mesi e venti giorni per i fatti accaduti nel maggio 2018. Il capoclan dei Casalesi, come riporta l’Agi, era stato accusato di aver distrutto alcune telecamere del carcere e di essersi rivolto al direttore paragonando “ad una busta di immondizia e io - aveva aggiunto - l’immondizia la butto fuori”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il pubblico ministero aveva chiesto una pena di 8 anni e 6 mesi, contestandogli anche l'aggravante camorristica. Zagaria aveva minacciato anche dei medici presenti nel penitenziario

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Coronavirus, 318 nuovi casi nel casertano: positivo il 20% dei tamponi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento