Cronaca Sessa Aurunca

Addio Michele, il ragazzo col sorriso. “Senza di te vaghiamo nel vuoto"

Il dolore degli amici per la morte del 37enne dopo un incidente

E’ ancora forte il dolore degli amici per la scomparsa di Michele Passaretta, il 37enne di Sessa Aurunca deceduto dopo essere rimasto coinvolto in un incidente stradale in scooter nella notte tra mercoledì e giovedì. Una caduta che sembrava essersi risolta con un nulla di fatto, ma che poi si è tramutata in tragedia.

Gli amici stanno cercando di farsene una ragione, così come Lucia, la compagna di una vita, che a settembre Michele avrebbe sposato. C’è lei in quasi tutte le foto sui social, a manifestare quel legale che, tra poche settimane, sarebbe diventato indissolubile agli occhi di Dio.

Ma quella giornata di festa è stata anticipata da una tragedia immane: quella che ha portato via il ragazzo del sorriso, così come lo ricordano gli amici. “Sei sempre stato un ragazzo solare, veniva prima il tuo sorriso e poi tu. Educato, gentile e amico con tutti. Resterai sempre nei nostri cuori” scrive Maria. A lei fa eco Fulvio: “Non ci si può opporre alla morte. Ma io non voglio rassegnarmi e voglio continuare a parlarti perché so che puoi ascoltarmi: mi manchi amico mio, manchi a tutti. Senza di te ci sembra di vagare nel vuoto, continueremo a cercarti e non ci stancheremo di far vivere il tuo ricordo finché vivremo. Ci rivedremo prima o poi”.

Un dolore forte anche tra i colleghi di 'Mamamare', la struttura per ricevimenti di Cellole dove Michele lavorava da diverso tempo e dove la sua assenza si farà sentire ancora di più: con quel sorriso riusciva a stemperare anche le giornate di lavoro più difficili.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio Michele, il ragazzo col sorriso. “Senza di te vaghiamo nel vuoto"

CasertaNews è in caricamento