rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca Marcianise

Tenta di uccidere meccanico con una mazza da baseball

Un 45enne finisce in carcere dopo l'aggressione nell'officina

I carabinieri della Stazione di Marcianise hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per tentato omicidio e atti persecutori di un 45enne del luogo. I militari dell’Arma a seguito di una richiesta d’aiuto sono intervenuti presso un’officina meccanica di Marcianise dove l’arrestato, per motivi in corso di accertamento, aveva aggredito fisicamente con una mazza da baseball il titolare.

Gli immediati accertamenti hanno consentito di appurare che l’aggressore, durante la giornata di ieri (mercoledì 18 maggio), si era recato varie volte con fare minaccioso presso l'officina al fine di poter incontrare il titolare. A seguito della perquisizione domiciliare, eseguita a carico dell’uomo, i carabinieri hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro la mazza da baseball in metallo utilizzata per l’aggressione.

La vittima è stata accompagnata presso il pronto soccorso dell’ospedale di Marcianise dove è stata riscontrata una “ferita lacero contusa regione frontale”. L’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione della competente autorità giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di uccidere meccanico con una mazza da baseball

CasertaNews è in caricamento