La moglie lo lascia, ex marito la perseguita insieme al nuovo compagno: arrestato

L'ossessione dello stalker nonostante il divieto di avvicinamento: 50enne finisce ai domiciliari

(foto di repertorio)

Atti persecutori e maltrattamenti perpetrati ai danni dell'ex moglie e del suo nuovo compagno hanno portato M. G. 50enne originario di Carinola ma residente a Falciano del Massico ad esser tratto in arresto nella tarda serata di martedì dai carabinieri della stazione di Carinola.

L'ossessione dello stalker nei confronti dell'ex compagna è iniziata lo scorso gennaio giacché la donna ha troncato la loro relazione e da lì sono iniziati i pedinamenti, le molestie telefoniche, le minacce di morte ed in un'occasione il 50enne, preda dell'ira, ha anche cercato di investire l'ex moglie ed il suo nuovo compagno nel vialetto di casa della donna.

Già depositario della misura cautelare del divieto di avvicinamento il 50enne non si rassegnava al termine della precedente relazione reiterando negli atti persecutori. Un escalation di violenza che ha portato prima ad una richiesta di aggravamento della misura cautelare personale del divieto di avvicinamento, violata più volte, fino all'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento