Picchia la moglie e la manda in ospedale, arrestato

Il marito violento fermato dalla polizia

Ennesimo episodio di violenza sulle donne accertato dalla polizia di Aversa. Gli agenti del locale commissariato, diretti dal primo dirigente Vincenzo Gallozzi, sono intervenuti nella serata di sabato 20 luglio a Cesa, a seguito della richiesta di aiuto di una donna di 36 anni.

La vittima era stata infatti aggredita dal marito, Giovanni Didone, 38 anni, che si scaraventava contro la consorte a seguito di un litigio tra le mura domestiche, colpendola a suon di calci e pugni.

Dopo l’aggressione la donna cercava aiuto tramite la figlia 21enne. Gli agenti del commissariato sono quindi intervenuti e hanno provveduto a prestare le cure mediche tramite l’intervento del personale del 118, che ha trasportato la 36enne all’ospedale ‘Moscati’ di Aversa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Didone è stato invece arrestato: è accusato di lesioni personali gravi, minacce e atti persecutori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento