Picchia la moglie e la manda in ospedale, arrestato

Il marito violento fermato dalla polizia

Ennesimo episodio di violenza sulle donne accertato dalla polizia di Aversa. Gli agenti del locale commissariato, diretti dal primo dirigente Vincenzo Gallozzi, sono intervenuti nella serata di sabato 20 luglio a Cesa, a seguito della richiesta di aiuto di una donna di 36 anni.

La vittima era stata infatti aggredita dal marito, Giovanni Didone, 38 anni, che si scaraventava contro la consorte a seguito di un litigio tra le mura domestiche, colpendola a suon di calci e pugni.

Dopo l’aggressione la donna cercava aiuto tramite la figlia 21enne. Gli agenti del commissariato sono quindi intervenuti e hanno provveduto a prestare le cure mediche tramite l’intervento del personale del 118, che ha trasportato la 36enne all’ospedale ‘Moscati’ di Aversa.

Didone è stato invece arrestato: è accusato di lesioni personali gravi, minacce e atti persecutori.

Potrebbe interessarti

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

Torna su
CasertaNews è in caricamento