Cronaca

Il saluto silenzioso al piccolo Mario: la bara bianca torna in Romania

Il feretro del bambino di 3 anni lascia Caserta. Nessuno potrà andare a salutarlo

Il feretro parte per la Romania

Il piccolo Mario, il bambino morto dopo essere caduto dal balcone della sua abitazione in via Roma, torna in Romania. Lo annunciano i genitori, i parenti e gli amici con il feretro bianco che lascerà l'ospedale civile di Caserta e partirà per il cimitero di Buzau. 

Una vicenda che ha commosso l'intera città quella del piccolo Mario. Il bambino sabato 4 aprile si trovava in casa quando sarebbe salito sul tavolino su cui era solito disegnare e si è sporto dalla finestra della sua abitazione, al quarto piano. E' stato un attimo fatale, quello in cui ha perso l'equilibrio ed è caduto. Ha provato a resistere. E' stato operato d'urgenza ma non è bastato. E' morto all'alba della Domenica delle Palme al Civile. Ora l'ultimo saluto a Caserta, la città in cui viveva con i genitori. Un saluto silenzioso a causa dei divieti per il coronavirus che impediscono la celebrazione di funerali. Ciao piccolo!

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il saluto silenzioso al piccolo Mario: la bara bianca torna in Romania

CasertaNews è in caricamento