rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Castel Volturno

Serra di marijuana e duemila profumi falsi: arrestato

La scoperta dei carabinieri a casa del 31enne già sottoposto ai domiciliari

In Castel Volturno Pinetamare, i carabinieri del Reparto Territoriale di Mondragone hanno tratto in arresto un 31enne del posto per coltivazione di sostanza stupefacente.  

L’uomo, in atto sottoposto agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico, a seguito di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 3 piante di canapa indiana tipo “marijuana” dell’altezza di circa un metro, coltivate in vasi rinvenuti all’interno di una serra artigianale creata nel garage della sua abitazione.

All’interno del medesimo locale garage i carabinieri hanno, inoltre,  rinvenuto e sequestrato 1948 confezioni di profumo contraffatto dei marchi delle più famose case produttrici internazionali; numerosi barcode per antitaccheggio; rotoli adesivi recanti scritta “Original” e la somma contante di  9.670 euro ritenuta provento di illecita attività.

L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari. Nella circostanza è stato anche deferito in Stato di libertà per contraffazione, alterazione o uso di marchi  o segni distintivi ovvero di brevetti, modelli e disegni – introduzione nello stato e commercio di prodotti con segni falsi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serra di marijuana e duemila profumi falsi: arrestato

CasertaNews è in caricamento