rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca

Coltiva marijuana mentre è ai domiciliari

Il 38enne è stato denunciato dai carabinieri a Minturno

Un 38enne della provincia di Caserta è stato denunciato dai carabinieri per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti a Minturno. 

Da quanto si apprende da fonti dell'Arma l'uomo si trovava nella città del litorale laziale agli arresti domiciliari. Nel corso di un controllo da parte dei militari sarebbe stato trovato in possesso di due piante di marijuana. Per questo motivo è stato denunciato. 

Nel corso del medesimo servizio, i carabinieri della stazione di Santi Cosma e Damiano hanno eseguito una misura cautelare del divieto di avvicinamento alla casa familiare e alle vittime a carico di un giovane del posto, 24enne, ritenuto responsabile di minacce e violenze fisiche ai familiari per ottenere denaro. Le aggressioni, come accertato dai carabinieri, sarebbero andate avanti dal 2018 e l'ultima sarebbe stata compiuta ai danni della nonna 87enne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltiva marijuana mentre è ai domiciliari

CasertaNews è in caricamento