rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Gricignano di Aversa

L'addio a Vincenzo: palloncini bianchi per il finanziere 28enne

Il maresciallo è stato salutato per l'ultima volta nella chiesa di Sant'Andrea: lacrime e disperazione

Un dolore atroce. Lacrime, disperazione e quella domanda che anche il parroco ha fatto a tutti i presenti nella chiesa di Sant'Andrea Apostolo: "Perché morire così in fretta?". Un interrogativo al quale solamente Dio potrà dare una risposta, probabilmente aveva bisogno al suo fianco di un angelo dal cuore d'oro come Vincenzo Buccella, 28enne maresciallo della guardia di finanza che oggi pomeriggio è stato salutato per l'ultima volta dai suoi familiari e dalla sua famiglia. 

Una bara bianca per lui, palloncini che volano in cielo e che lo accompagnano in un viaggio ultraterreno, in un mondo sicuramente migliore di questo. Vincenzo Buccella è ritornato alla Casa del Padre dopo una vita di sacrifici e di tante gioie che però nessuno si sarebbe mai aspettato potesse finire così in fretta. Pochi giorni fa la morte improvvisa nella propria casa di Gricignano di Aversa, poi l'autopsia di ieri (lunedì 22 novembre) e poi il ritorno a casa della salma per i funerali. 

L'autopsia chiarirà, tra qualche settimana, la causa della morte del giovane. Un malore improvviso sì ma causato da cosa? Risposte che attendono soprattutto i familiari, ma più che altro per mettere l'anima in pace. Perché Vincenzo di certo non tornerà più. Un dolore immenso, che non si può nemmeno spiegare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'addio a Vincenzo: palloncini bianchi per il finanziere 28enne

CasertaNews è in caricamento