Mamma e figlio rischiano di annegare, salvati da bagnini e guardia costiera

La donna e il bambino di 6 anni non riuscivano a tornare a riva per le correnti troppo forti

Madre e figlioletto salvi salvati in extremis. Nei pressi del lido Elena a Baia Domizia un bambino di 6 anni approfittando di un momento di distrazione della madre si è avventurato in acqua non sapendo più tornare a riva a causa delle forti correnti. 

La madre, resasi conto che il bambino stava per annegare, si è lanciata in mare ma neppure lei é riuscita a ritornare a riva. Alcune persone che si trovavano sulla spiaggia hanno cercato di prestare i primi soccorsi invano, le correnti erano infatti troppo forti. 

I bagnini e la guardia costiera di Mondragone hanno però evitato il peggio. Il personale del 118 ha prestato i primi soccorsi, ma nessuno dei presenti ha necessitato il trasporto in ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

Torna su
CasertaNews è in caricamento