Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Castel Volturno

Sequestra l'ex moglie con il figlio di 4 anni: cadono le accuse

L'uomo condannato a 1 anno e mezzo per il possesso di una pistola e per essere entrato in casa della donna da un balcone

Era accusato di maltrattamenti

Le accuse a suo carico erano pesantissime: maltrattamenti nei confronti della ex moglie, sequestro di persona oltre all'aver portato con sé una scacciacani senza tappo rosso. Arriva una condanna mini per S.D., di Castel Volturno. 

I giudici della prima sezione collegiale (Collegio C) del tribunale di Santa Maria Capua Vetere hanno inflitto la pena di 1 anno e 6 mesi solo per la questione della pistola e perché l'imputato sarebbe entrato a casa della ex passando per un balcone mentre lo hanno assolto dall'accusa di maltrattamenti e sequestro di persona dell'ex consorte e del figlioletto di 4 anni. I giudici hanno concesso il beneficio della sospensione della pena dichiarando anche la perdita di efficacia della misura cautelare del divieto di avvicinamento alla presunta vittima. Accolte in toto le tesi dell'avvocato Gennaro Caracciolo, difensore dell'imputato, che è riuscito a dimostrare l'infondatezza della denuncia della persona offesa. 

Secondo l'accusa, l'uomo tra dicembre 2017 e ottobre 2018 avrebbe più volte minacciato l'ex moglie non tollerando che la donna, dopo la fine del matrimonio, avesse una relazione con un'altra persona. In una circostanza entrò nella casa della donna passando da un balcone e chiuse in una stanza l'ex con il figlioletto di 4 anni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestra l'ex moglie con il figlio di 4 anni: cadono le accuse

CasertaNews è in caricamento