Maltrattamenti nei confronti della madre, arriva la condanna a "metà"

Il giudice ha inflitto 1 anno e mezzo all'imputato e lo ha assolto per le lesioni

La sentenza del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere

Maltrattamenti e lesioni nei confronti della madre. arriva la condanna a "metà" per F.R., di Marcianise. Nella giornata di ieri il giudice Urbano del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha condannato l'uomo alla pena di 1 anno e mezzo di reclusione a fronte di una richiesta di pena a 2 anni e 3 mesi formulata dal pubblico ministero. Il magistrato ha accolto la tesi dell'avvocato difensore Natalino Giannotti assolvendo l'imputato dal reato di lesioni e condannandolo per i maltrattamenti. Il legale ha già annunciato ricorso in Corte d'Appello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento