Botte alla compagna, i carabinieri salvano la donna dal pestaggio

La vittima aveva richiesto l'intervento dei militari

I carabinieri della Stazione di Castel Volturno, in via Boschetto, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia del pregiudicato ucraino Oleksandr Sukhyi, 38 anni.

I militari dell’Arma, a seguito della richiesta di intervento giunta da parte della coniuge convivente dell’uomo, sono intervenuti presso l’abitazione della coppia per sedare l’aggressione che l’ucraino stava ponendo in atto nei confronti della donna.

L’uomo, in evidente stato agitazione, è stato subito bloccato e accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

  • Morti altri 8 pazienti ricoverati col Covid: 589 nuovi positivi nel casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento