rotate-mobile
Cronaca Alife

Malore improvviso mentre è al lavoro, muore a 40 anni

L'uomo è stato soccorso e trasportato all'ospedale ma i medici non sono riusciti a salvargli la vita

Un malore improvviso mentre è al lavoro. La richiesta di aiuto ai colleghi, la corsa in ospedale ma quel suo cuore che a 40 anni smette di battere mandando nella disperazione la famiglia e tutti coloro che lo volevano bene. Si è spento quando ancora aveva tante cose da fare in questa vita un 40enne meccanico di Alife che si era recato nell'officina per riparare carrozzerie di veicoli. Quando poi all'improvviso si è portato la mano al cuore per una fitta improvvisa: è stato un attimo e si è accasciato al suolo.

Immediata la richiesta di intervento del 118: primo soccorso sul posto e poi la corsa già disperata all'ospedale di Piedimonte Matese. Poi i medici hanno provato a salvargli la vita nel reparto di Rianimazione ma purtroppo non c'è stato nulla fare. I dottori hanno comunicato il decesso ai familiari e in queste ore si terranno anche i funerali. Solamente qualche mese fa aveva lasciato questa vita anche la moglie, pure lei giovanissima. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore improvviso mentre è al lavoro, muore a 40 anni

CasertaNews è in caricamento