rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Cronaca Aversa

Giardiniere muore nel parcheggio della scuola

L'uomo stava tagliando l'erba quando ha accusato un malore improvviso: inutili i soccorsi

Un malore improvviso mentre è al lavoro: tragedia stamattina (10 ottobre) nel parcheggio della scuola 'Osvaldo Conti' di Aversa. Un uomo, dipendente della 'Cooperativa Terra di Lavoro', ha perso la vita mentre stava tagliando l'erba: stamattina ha salutato i familiari e non farà più ritorno a casa. L'operaio della cooperativa della Provincia di Caserta stava lavorando da alcuni giorni nel plesso per la pulizia dell'area. Era impegnato nella zona Sud della scuola, lontano comunque dalle aule. Stava col tagliaerba manuale nella zona in pratica vicino al mercato ortofrutticolo quando si è accasciato a terra per una fitta al cuore. 

Ha provato a chiedere aiuto ma non ce l'ha fatta: è rimasto solo per alcuni minuti, prima che un professore (che era andato verso l'auto parcheggiata per recuperare dei fascicoli) lo notasse e chiedesse immediatamente l'intervento dell'ambulanza. L'insegnante ha provato anche un massaggio cardiaco, poi i medici hanno anche utilizzato un defibrillatore ma non c'è stato veramente nulla da fare. La salma dell'uomo è ancora a terra in attesa del medico legale che dovrà liberare il corpo oppure disporre un'autopsia.

Seguono aggiornamenti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giardiniere muore nel parcheggio della scuola

CasertaNews è in caricamento