rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Pignataro Maggiore

Madre e figlio trovati morti in casa, è giallo

Gli esami autoptici potranno chiarire i dettagli della vicenda

Sono stati trovati entrambi morti nella loro abitazione in via Trento, nel cuore di Pignataro Maggiore. Una storia di solitudine e vecchi problemi quella di Saverio Ronzo, 56 anni, e dell’anziana madre Marta Vito, 92 anni. I cadaveri sono stati ritrovati verso le 20 di martedì sera dai carabinieri della compagnia di Capua dopo la segnalazione di alcuni vicini di una forte puzza di gas proveniente dalla palazzina.

I militari si sono recati al secondo piano dell’abitazione e hanno sfondato la porta, trovandosi di fronte una scena agghiacciante: il figlio, con un passato difficile, è stato trovato morto nella sua stanza, la madre poco distante dal suo corpo. In casa inoltre l’odore del gas provocato da un fornello lasciato acceso.

Stando ad una prima ricostruzione, l’uomo avrebbe iniziato a lamentarsi e la madre, con problemi di deambulazione, è giunta in soccorso del figlio quando era troppo tardi. Forse lo shock ha ucciso l’anziana donna. Nessun segno di violenza era presente sui corpi delle due vittime, solo gli esami autoptici potranno chiarire i contorni di questa vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Madre e figlio trovati morti in casa, è giallo

CasertaNews è in caricamento