Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca Roccamonfina

Asl chiude macelleria. "Gravi carenze igieniche"

Il titolare non aveva nemmeno rispettato l'ordine di chiusura ed è stato denunciato

L'Asl di Caserta chiude una macelleria a Roccamonfina. Il personale del dipartimento di prevenzione, servizio veterinario igiene degli alimenti di origine animale, guidato dal direttore Alfonso Giannoni, avevano riscontrato all’interno dell’esercizio commerciale, gravi carenze igienico sanitarie.

Nonostante l'ordinanza di chiusura il titolare non aveva mai abbassato le serrande e ieri sera, sabato 18 febbraio, sono giunti gli ispettori dell’Asl di Caserta che hanno colto il titolare della macelleria in piena attività. E’ scattato il sequestro penale della macelleria e il titolare è stato denunciato presso la Procura della Repubblica per il reato previsto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asl chiude macelleria. "Gravi carenze igieniche"
CasertaNews è in caricamento