Ferisce l'ex convivente con un coltello: in carcere dopo la condanna

Deve scontare 3 anni e mezzo anche per falsità materiale e ideologica

La Squadra Mobile di Caserta ha tratto in arresto Giovanni Macchia, 54 anni di San Cipriano d’Aversa, poiché colpito da un ordine di esecuzione per la carcerazione, per l’espiazione della pena della reclusione di 3 anni e mezzo e 5000 euro di multa, in quanto destinatario di un cumulo di pene derivanti dai procedimenti penali per i quali veniva riconosciuto colpevole dei reati di falsità materiale e falsità ideologica in concorso, minacce, lesioni aggravate ai danni della compagna, nonché porto abusivo di arma bianca. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arrestato, nel corso degli anni 2013 e 2014, si rendeva autore di numerose condotte criminose, sfociate, dopo une serie di processi, nel provvedimento restrittivo appena eseguito; nello specifico, in concorso con altri soggetti, produceva falsi materiali ed ideologici. Inoltre, utilizzando un coltello da cucina, procurava lesioni alla sua ex convivente. Terminati gli atti di rito, Macchia è stato associato presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

  • Nel casertano si torna a morire e c'è un nuovo picco di contagi per Covid-19

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento