rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca

Basket casertano in lutto: è morto Giancarlo Sarti

E' stato lo storico general manager della Juvecaserta nell'anno dello scudetto

Nel giorno in cui ritorna sulla scena nazionale la denominazione Juvecaserta, viene a mancare quello che è stato uno dei massimi protagonisti della irresistibile scalata della formazione bianconera: Giancarlo Sarti è finito in mattinata nella sua abitazione di Milano.

Nato a Pontremoli il 22 aprile del 1936. È stato uno dei migliori giocatori di basket con le maglie di Pallacanestro Livorno, Fortitudo Bologna, Pallacanestro Cantù ed APU Udine. Nel 1971, conclusa la carriera agonistica, intraprese la carriera lavorativa prima come dirigente della stessa società udinese e, poi, nell’azienda del patron Snaidero prima di passare nel 1980 alla Juvecaserta, chiamato dal cav. Lav. Giovanni Maggiò nel piano di riorganizzazione societaria del club bianconero, allora in serie A2. La sua esperienza ed il supporto convinto della proprietà della Juvecaserta, consentirono a Giancarlo di imporsi tra i miglior general manager di Italia. È al suo lavoro che si deve la creazione del prolifico vivaio bianconero con tanti talenti cresciuti nella foresteria da lui voluta in via Isonzo, ma anche la venuta a Caserta di un tecnico come Bogdan Tanjevic e la scoperta di atleti come Gentile, Esposito e Dell’Agnello che furono poi i protagonisti dello storico scudetto bianconero. Dopo la promozione in A1 nel 1983. La finale di Coppa Italia del 1984 e quella di Coppa Korac nel 1986 con il tecnico montenegrino in panchina, passò nel 1986 alla Pallacanestro Trieste dove rimase una sola stagione prima di passare alla Fortitudo Bologna, dove rimase per tre stagioni. Richiamato da Gianfranco Maggiò, tornò a Caserta nel 1990 giusto in tempo per conquistare lo scudetto con la squadra alla cui creazione aveva ampiamente contribuito. È rimasto a Caserta fino al 1998. Ha collaborato, poi, per anni con il Procuratore Luciano Capicchioni. Nella classifica dei general manager più vincenti del basket italiano è al quarto posto tra i GM italiani dopo Maurizio Gherardini,  Toni Cappellari e Cesare Rubini

La Juvecaserta 2021 ssd a r.l. in questo momento di grande dolore, nel ricordare la figura di Giancarlo e l’immenso contributo da lui fornito al basket italiano ed, in particolare, a quello casertano, stringe in un affettuoso abbraccio la moglie Luisa, le figlie Monica e Stefania e le amate nipoti. I funerali sabato nella Chiesa di S.Francesco in Villafranca in Lunigiana alle ore 17.30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket casertano in lutto: è morto Giancarlo Sarti

CasertaNews è in caricamento