Droga a fiumi per i ragazzi di Caserta: condannato ed arrestato

Di Stazio dovrà scontare otto anni di carcere

La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato Luigi Di Stazio, 63 anni di Caserta, condannato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo è stato tratto in arresto dal personale della Squadra Mobile di Caserta, poiché colpito da provvedimento di ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Napoli – Ufficio Esecuzioni Penali, per l’espiazione della pena di 8 anni di reclusione e della misura di sicurezza della libertà vigilata per la durata di 5 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arrestato fu coinvolto, nel 2013/2014, con altri soggetti arrestati in flagranza di reato, in una indagine inerente allo spaccio di sostanze stupefacenti, del tipo cocaina ed hashish, che aveva interessato le città di Caserta e San Nicola la Strada. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Coronavirus, 318 nuovi casi nel casertano: positivo il 20% dei tamponi

  • Muore un altro paziente che aveva contratto il virus nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento