Lavoratori socialmente utili, incontro tra amministrazione e sindacati

I fondi della Regione non sono sufficienti per la stabilizzazione

L'incontro tra sindacati e amministrazione comunale

Programmare la stabilizzazione dei lavoratori socialmente utili. Questo quanto discusso ieri mattina dagli amministratori comunali normanni con i rappresentanti dei sindacati. All’incontro hanno partecipato il sindaco Enrico de Cristofaro, l’assessore al personale Gilda Emanuele ed i consiglieri comunali Rosario Capasso e Francesco di Virgilio.

“Stiamo analizzando – ha detto il sindaco a margine dell’incontro – come poter ampliare l’organico comunale. Ci sta molto a cuore anche la questione dei lavoratori socialmente utili per i quali stiamo vagliando le possibili opportunità di integrazione”. La Regione Campania, infatti, ha stanziato dei fondi, ritenuti non sufficienti per l’eventuale stabilizzazione. Per questo i rappresentanti sindacali hanno ritenuto di presentare le proprie richieste e doglianze in Regione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Pasticcio zona rossa in Campania, oggi arriva la nuova classificazione

  • La Campania 'promossa' in zona arancione: riaprono i negozi per lo shopping di Natale

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

Torna su
CasertaNews è in caricamento