menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terreno conteso, lite tra fratelli finisce a coltellate

Il fendente alla gamba ha reso necessario il trasporto in ospedale. Sul posto polizia e carabinieri

Due fratelli litigano per la proprietà di un terreno agricolo ed il risultato finale è una ferita con un'arma da taglio alla gamba per uno dei due. È quanto accaduto in via Presidente a Santa Maria La Fossa, strada di confine tra i comuni di Santa Maria La Fossa e Grazzanise, dove due fratelli appunto 'confinanti', P. D'A e P. D'A poco più che cinquantenni, hanno intavolato l'ennesima discussione proprio per l'attribuzione di quel terreno che delimita le due proprietà.

I vecchi dissapori hanno preso il sopravvento ed uno dei due ha ferito il fratello ad una gamba con una lama. I familiari hanno allertato le forze dell'ordine ed il 118. Sul posto sono accorsi i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Santa Maria Capua Vetere ed una volante del Commissariato di Santa Maria Capua Vetere. Il cinquantenne è stato trasportato presso la Clinica Pineta Grande di Castel Volturno con una lieve ferita da taglio saturata e con una prognosi di 10 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Maestra positiva al Covid: chiusa la scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento