rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca Aversa

Schiaffi e pugni, poi la caduta: la lite col parroco ripresa in un video

La colluttazione avvenuta davanti a decine di persone che sono riuscite a separare i due

Spuntano anche le immagini della lite tra il sacerdote della Madonna di Casaluce di Aversa ed un fedele avvenuta martedì mattina nella centralissima via Roma. Le telecamere di alcuni negozi hanno ripreso la parte finale della colluttazione che sarebbe avvenuta per un'offerta ritenuta "troppo bassa" dal prete.

Nella clip si vedono i due strattonarsi e finire a terra. Poi il prete che si pone a cavalcioni sul parrocchiano ed inizia a prenderlo a schiaffi - altro che "porgli l'altra guancia". Il fedele riesce ad alzarsi e solo l'intervento di altre persone pone fine al litigio con il sacerdote ed il fedele che vengono finalmente divisi ed allontanati.

Una scena a cui hanno assistito decine di persone e su cui ora si dovrà far chiarezza. Il fedele si sarebbe recato anche in ospedale per farsi refertare riservandosi di sporgere denuncia alle autorità competenti. Sul caso anche la Diocesi di Aversa, guidata dal vescovo Angelo Spinillo, ha avviato un'indagine interna attivando "i propri organismi canonici deputati a fare piena luce sull’accaduto". Qualora le accuse del fedele trovassero riscontri non si escludono provvedimenti nei confronti del parroco, che potrebbe anche essere spostato. 

Il fatto di cronaca si è verificato martedì mattina nei pressi di una chiesa di Aversa. Dopo aver celebrato un funerale il parroco sarebbe stato raggiunto in sagrestia da una persona che gli avrebbe offerto 25 euro. Una cifra che ha provocato la reazione del parroco che lo ha ripreso. Da lì è nata la lite con il sacerdote che avrebbe aggredito il parrocchiano proprio fuori la chiesa. 

"Troppo spesso i diverbi e le discussioni si risolvono se va bene con violenza e pestaggi. Se va male anche con sparatorie e accoltellamenti e qualche volta ci scappa il morto. Ci cadono le braccia quando i protagonisti diventano rappresentanti istituzionali, uomini dello Stato o della Chiesa. Dovrebbero dare il buon esempio e in alcuni casi sono addirittura peggio degli altri" dichiara il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli a cui diversi cittadini hanno inviato il video della rissa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schiaffi e pugni, poi la caduta: la lite col parroco ripresa in un video

CasertaNews è in caricamento