rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca San Felice a Cancello

Rissa in strada per la precedenza, 2 in ospedale

Due uomini se le sono date di santa ragione per un problema di viabilità

E' bastato un futile problema di viabilità per scatenare l' "inferno". Due uomini se le sono date di santa ragione e sono finiti entrambi allo Psaut dell'ospedale "Ave Gratia Plena", dopo un'accesa lite scoppiata nella tarda serata di martedì, a pochi metri dall'autoconcessionaria "Carfora" di via Napoli, angolo via Schiavetti a San Felice a Cancello.

Secondo quanto riferisce Il Mattino, il litigio è scaturito da un problema di viabilità: il conducente di un camioncino ha tagliato la strada ad una Jeep con all'interno due fratelli, di cui uno professionista ed ex amministratore comunale. A quel punto il conducente del camioncino è sceso ed ha cominciato ad inveire contro i due uomini, armato addirittura di una spranga di ferro. Ed è così che si è innescata una vera e propria rissa con schiaffi, pugni, calci e qualche spintone.

Alla fine due dei tre coinvolti nella rissa sono stati trasportati da alcuni conoscenti, giunti sul posto, direttamente al Pronto soccorso dove gli hanno riscontrato contusioni, escoriazioni e per uno di loro persino la rottura di un braccio. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della locale stazione che hanno raccolto alcune testimonianze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in strada per la precedenza, 2 in ospedale

CasertaNews è in caricamento