rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Casal di Principe

Torna libero dopo la condanna per droga

Il giudice revoca gli arresti domiciliari

E' tornato libero Salvatore Folmi, 48enne di Casal di Principe meglio noto con l'alias di "Lione". Lo ha deciso il giudice del tribunale di Napoli Nord che, in accoglimento dell'istanza del difensore dell'uomo - l'avvocato Mirella Baldascino - ha revocato a Folmi la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Folmi era stato coinvolto nell'inchiesta sullo spaccio di droga a Villa Literno per la quale aveva incassato, a settembre dell'anno scorso, 2 anni di reclusione. L'indagine venne avviata dai carabinieri della stazione di Villa Literno tra il 2019 ed il 2021 e consentí di raccogliere gravi indizi di colpevolezza in merito a diversi episodi di cessione al dettaglio di sostanze stupefacenti perlopiù verificatisi a Villa Literno. Le zone d'elezione per lo spaccio era Piazza Marconi, la via dello zigzag tra via Roma e via Fiume, la stazione liternese oltre che fuori le scuole di Aversa e Castel Volturno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna libero dopo la condanna per droga

CasertaNews è in caricamento