menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Blitz dei carabinieri in un bar e presso un distributore di benzina

Blitz dei carabinieri in un bar e presso un distributore di benzina

Lavoro nero: sanzioni per bar e distributore di benzina

Raffica di controlli sul litorale, denunciati due venditori abusivi e sequestrati pezzi di bigiotteria

Action day anticontraffazione ed abusivismo commerciale. La sinergia tra i carabinieri di Sessa Aurunca, Cellole, Baia Domizia, Lauro, la capitaneria di porto e la polizia municipale hanno portato al deferimento all'autorità giudiziaria, per acquisto e vendita di oggetti di sospetta provenienza, un marocchino 37enne ed cittadino indiano 34enne.

Ai due sono stati sequestrati 40 pezzi di bigiotteria e sui quali sono in corso accertamenti da parte degli uomini dell'Arma per determinare la provenienza della bigiotteria se regolarmente detenuta o provento di un reato predatorio. Nel corso dell'operazione sono stati ritrovati e posti sotto sequestro 1500 pezzi di bigiotteria contraffatta abbandonata sul litorale domizio dagli ambulanti per scampare ai controlli. I sequestri hanno coinvolto anche 40 giocattoli privi di marchio di conformità e potenzialmente nocivi per i bambini.

Inoltre, sono state elevate due sanzioni amministrative per un importo di 13 mila euro nei confronti di un bar pasticceria a Cellole, per aver impiegato un lavoratore in nero, e nei confronti di un distributore di carburante, a Sessa Aurunca, per l'impiego di 3 lavoratori in nero, con conseguente sospensione dell'attività. Nel corso dei controlli sono stati identificati 38 venditori ambulanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragico incidente sull'Appia: identificata la vittima

  • Cronaca

    Muore un altro paziente affetto da Covid-19

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento